Stampa

DAL 1° GENNAIO 2018 È ENTRATO IN VIGORE IL NUOVO TESTO DELL’ART. 2542 C.C. con il quale si prevede:

Tali modifiche sono volte a contrastare l’evasione fiscale ed il fenomeno delle c.d. “false cooperative”, con cui, da un lato, si esclude definitivamente la possibilità di ricorrere ad un amministratore unico e, dall’altro lato, estendendo a tutte le cooperative la regola della durata massima della nomina a tre esercizi, si impedisce che vi siano amministratori senza scadenza di mandato.